Il dito mozzato in Resident Evil 7 è parte della storia?

Resident Evil 7

PC PS4 Xbox One
Prenota Ora

Il dito mozzato in Resident Evil 7 è parte della storia?

Anche le dita posso avere ruoli da protagonista.

Il dito mozzato in Resident Evil 7 è parte della storia?

Nei giochi horror è lecito aspettarsi membra sparse qua e là, senza un senso logico, così come teste mozzate, messaggi scritti con il sangue e simpatici spiritelli che ci osservano da una zona d’ombra, ma la demo di Resident Evil 7 è stata caratterizzata da un elemento che ha fatto scervellare mezzo mondo videoludico: un dito mozzato.

Cos’ha di particolare il dito in questione? Sembrerebbe nulla, solamente uno dei tanti elementi macabri e malati che i creatori del titolo hanno inserito nella demo, ma ha un fascino tutto suo che ha catturato l’attenzione dei player e fatto sviluppare congetture. Capcom ha così deciso di condividere un’immagine con la community, in modo da stuzzicare la curiosità:

Resident Evil 7 Text GameSoul (1)

La strada per ora è chiusa, bisogna avere pazienza…

Quest’estremità ha addirittura ricevuto un hashtag tutto suo, #dummyfinger, e ciò suggerisce che avrà un ruolo di prim’ordine all’interno della storia di questo videogame. Ci rivolgeremo a qualche onicotecnico vicino a Capcom per scoprire di più, per ora vi rimandiamo all’anteprima losangelina e alle nostre precedenti news su Resident Evil 7, in uscita il 24 gennaio 2017 su PS4, Xbox One e PC.

Frodo Baggins Text GameSoul (1)

A Frodo Baggins non piace questo elemento


Fonte

Appassionato sfegatato e divoratore di videogame, scemo a tempo pieno, aspirante Game Designer e cercatore di risposte a domande esistenziali come: "A cosa servono gli slot uniti delle armi di Final Fantasy VII?", "Cosa diavolo sono le Junction?", "Freija che animale è?" e "Quina quant'è brutta?". Questo non sono io... Cioè, sì, ma non ho ancora capito quanto sia brutta Quina e se Freija sia un topo o uno shitzu.

Lost Password