Rivelati tanti nuovi dettagli su Watch Dogs 2

Watch Dogs 2

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
8

IMPERDIBILE

8.4

Media Utente

Rivelati tanti nuovi dettagli su Watch Dogs 2

Ubisoft promette grossi cambiamenti per questo sequel

Rivelati tanti nuovi dettagli su Watch Dogs 2

Danny Belanger è uno dei game director attualmente al lavoro su Watch Dogs 2 che in queste ore ha fornito nuovi dettagli sul titolo Ubisoft, in uscita il prossimo 15 novembre per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Le attese per questo seguito sono molto alte: il primo capitolo è stato giocato da milioni di giocatori, e ci si aspetta di vedere come la compagnia francese sia riuscita a migliorare i diversi aspetti del gioco al punto da sorprendere i giocatori. A proposito delle differenze con la prima avventura, Belanger ha dichiarato che

Sappiamo quanto sia pericoloso sviluppare un seguito. Il rischio che i due giochi alla fine si assomiglino troppo tra loro è sempre alto, ma noi ci siamo dati da subito l’obiettivo di fare qualcosa di diverso. Spero che i giocatori noteranno ed apprezzeranno le differenze tra il primo e il secondo capitolo, perché crediamo di aver apportato dei grandi cambiamenti.

Una delle caratteristiche principali del gameplay della serie è sicuramente l’hacking, che già nel primo capitolo dava molte possibilità al protagonista Aiden Pearce. Secondo Belanger, il cambio di protagonista porterà anche un potenziamento dell’hacking.

Mentre in Watch Dogs potevate hackerare molte cose, ma sempre in un solo modo, adesso avrete più opzioni a disposizione e anche i dispositivi sono numericamente aumentati. Non si tratterà di premere un semplice pulsante, ma di scegliere tra diverse possibilità per raggiungere il vostro obiettivo. Il nuovo protagonista, Marcus Holloway, ha diversi dispositivi in più che gli permetteranno un hacking più ricco e profondo, come ad esempio il drone volante.

Per finire, Belanger si è soffermato su quello che è il tema portante della storia, ovvero la lotta di Marcus Holloway e dell’organizzazione DedSec di cui fa parte contro la Blume, e più in generale della libertà di informazione.

Le persone intorno a voi verranno a contatto con ciò che farete in modi molto diversi. Dopo una missione la gente potrebbe parlare di voi sui social network, fermandovi per strada, oppure al telefono. Non agirete nell’ombra, perché lo scopo del DedSec è quello di rendere consapevole ed informata la popolazione, e quindi Marcus e i suoi compagni saranno i primi a condividere la loro battaglia e le loro azioni.

Dalle premesse, sembrerebbero delle differenze piuttosto notevoli. Non resta che aspettare ancora qualche mese per provare tutte queste innovazioni, intanto rimanete con GameSoul per ulteriori approfondimenti!

watch-dogs-2-marcus


Fonte 

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password