E3 2016

E3 2016: Tutti i giochi presentati alla conferenza Sony

Una conferenza con i fiocchi

E3 2016: Tutti i giochi presentati alla conferenza Sony

Musica Maestro! E’ così che è cominciata la conferenza Sony in quel di Los Angeles: tranquilli non siamo all’opera ma la sensazione è stata proprio questa dato che lo show si è tenuto allo Shrine Auditorium, che è uno dei più grandi edifici in cui si svolgono i più importanti eventi.

E subito dopo questa magnifica esibizione si è presentato lui. Lui chi? Lo spartano più famoso di sempre: Kratos!

Il ritorno di God of War

L’esibizione dal vivo non dava alcun dubbio ritorno dello spartano in un nuovo capitolo. La voce circolava da diversi mesi nell’aria ma è solo su questo palco, in questo preciso istante, che God of War ha trovato terreno fertile. Kratos ha un figlio, che gli ha cambiato completamente la vita: una responsabilità e un istinto di protezione incommensurabile. Con le parole non riusciremo a descrivervelo al meglio, vi lasciamo dunque al gameplay, che è molto meglio.

The Last Guardian

Non possiamo crederci, dopo ben sette anni di attesa The Last Guardian ha finalmente una data d’uscita ed è stata Sony stessa ad annunciarla qualche giorno fa direttamente dall’E3 2016. Finalmente il “nuovo” gioco di Fumito Ueda arriverà su PS4. Quando direte voi? Scoprite la data nell’articolo dedicato.

Death Stranding

E’ il nuovo videogioco di Hideo Kojima… e questa volta è una certezza. Il papà di Metal Gear lo ha presentato direttamente nel corso della conferenza e ha scaldato i cuori di tutti coloro presenti in sala (e in streaming). In Death Stranding compare un volto noto, non solo per la saga di The Walking Dead, ma anche per quel progetto che non ha mai visto i natali chiamato P.T.. Non perdiamo altro tempo e scopriamone di più. Diteci la verità: che effetto vi fa tutto questo?

Days Gone

Dalla geniale mente dei ragazzi di Sony Bend arriva una nuova e “appetitosa” IP in esclusiva per PS4 intitolata Days Gone. Sony punta molto su questo nuovo titolo, molto ispirato all’intramontabile The Last of Us anche se mantiene la sua identità, mostrandolo per ben due volte nel corso della conferenza: la prima sotto forma di presentazione e una seconda con un lungo gameplay (montato a regola d’arte appositamente per la conferenza). Un gioco da tenere presente nei mesi a venire perché se ne sentirà parlare parecchio, nel mentre potete leggere le nostre impressioni da quel di Los Angeles.

Spider-Man

Qualche mese fa si parlava di una nuova IP basata sul famosissimo arrampicamuri che lo vedeva sotto la “direzione” di Sucker Punch. Ma in realtà un’altra casa di sviluppo se ne stava occupando ovvero Insomniac Games, noti per la saga di Ratchet & Clank. Dopo 22 anni la società lavora con una proprietà intellettuale creata da terzi e sarà un gioco completamente indipendente e non basato sul prossimo film. Voi lo attendete? Noi sì.

Il ritorno di Crash Bandicoot

Erano anni, ma che diciamo, decenni che volevamo tornare a scorrazzare con il bandicoot per eccellenza. Dopo aver avuto un piccolo assaggio in Uncharted 4, grazie ad un tributo di Naughty Dog, ecco che il buffo personaggio farà il suo ritorno nella versione remake dei primi tre capitoli della saga, grazie ad una partnership tra Activision e Sony. Inoltre Crash per festeggiare i suoi 20 anni (diamine se li porta alla grande) sarà possibile utilizzarlo come personaggio giocabile in Skylanders Imaginators.

Batman: Arkham VR

Ditecelo chiaramente: quanti di voi hanno sognato di svolazzare in prima persona tra le strade di Gotham? Ci pensa Rocksteady che, in occasione del lancio di PlayStation VR, sta realizzando un fantastico gioco che dovrebbe mettere i giocatori nei panni del Cavaliere Oscuro. La platea è stata scossa dal trailer presentato nei giorni scorsi e sentire il Joker di sottofondo (Mark Hamill) dà sempre una bella scarica di adrenalina.

Detroit: Become Human

Nel corso della conferenza c’è stato spazio anche per la nuova IP di Quantic Dream, un’avventura che ha dalla sua una fortissima componente narrativa che metterà in discussione la convivenza tra il genere umano e gli androidi. Allo Shrine Auditorium è stato mostrato un nuovo trailer che dà una nuova visione dei fatti.

Tutto il resto…

Uno spazio molto importante lo ha ricoperto anche Horizon Zero Dawn che nel corso della conference si è mostrato in un nuovo video gameplay, esattamente di otto minuti, in cui si può dare una maggiore occhiata ad alcune caratteristiche di gioco. Qui il trailer.

Resident Evil 7 è stato ufficialmente confermato. Molto presto i giocatori potranno ritornare a vivere le emozionanti avventure del survival horror e questa volta in prima persona. Il titolo potrà essere giocato anche con PlayStation VR confermando la totale compatibilità. Scopriamone di più.

Star Wars continua ad essere l’oggetto del desiderio di molti sviluppatori. A Los Angeles c’è stato spazio anche per Star Wars Battlefront: X-Wing VR Mission, un esclusivo contenuto da vivere in prima persona con la realtà aumentata di PlayStation VR. Balzate nell’iperspazio da qui.

E rimanendo in tema di realtà aumentata anche Final Fantasy XV avrà delle sequenze giocabili con il visore? Scopriamone di più su Final Fantasy VR Experience.

Noi che eravamo presenti alla conferenza Sony allo Shrine Auditorium abbiamo vissuto sulla nostra pelle le emozioni trasmesse da quel fantastico scenario. Sony non ha avuto pietà neanche quest’anno, mettendo in campo le strategie e le mosse giuste per piazzare il colpo finale, ed ha fatto centro.


e3 2016 news

Da quando ha viaggiato nel tempo a bordo della Time Machine DeLorean DMC-12 la sua vita è cambiata radicalmente. Amante dei viaggi del tempo, predilige le console dai tempi del NES. Figlio degli anni '80, colleziona tutto quello che oggi viene definito come Vintage. Inguaribile Nerd e divoratore di serie TV.

Lost Password