E3 2016

E3 2016: le grandi novità dalla conferenza Microsoft

Play Everywhere

E3 2016: le grandi novità dalla conferenza Microsoft

La conferenza Microsoft all’E3 2016 di qualche giorno fa è partita subito con il botto: la presentazione ufficiale fin dalle prime battute della Xbox One S, una nuova versione molto più compatta che ha dalla sua il supporto ai video 4k e la tecnologia HDR per giochi e video. E stato Phil Spencer ad introdurla, mostrando la sua stupenda “ergonomia”.

Microsoft non è certo nuova a questo tipo di presentazione e le sue sono sempre di grande stile ed impatto. Ma veniamo a noi: se non avete avuto modo di assistere alla conferenza ve la riassumiamo in pochi ed esaurienti step.

Xbox One S

Ve l’abbiamo appena accennato: il nuovo gioiellino di casa Microsoft è stato ufficialmente il primo (e grande) protagonista della conference. Anche se la console non migliorerà le prestazioni di gioco, il supporto al 4K e la sua compattezza rappresentano un buon compresso per chi volesse acquistarla o fare un semplice upgrade.

Project Scorpio

Beh se tanto ci da tanto questa nuova console dovrebbe essere un vero e proprio gioiello di tecnologia: il suo nome è Project Scorpio, la console definita da Phil Spencer come “la più potente mai realizzata”. Potrebbero sembrare forse parole un po’ forti ma se teniamo in considerazione i 6 teraflop e una CPU 8-Core a 320 GB7s di banda, beh possiamo solo constatare che non abbia tutti i torti. I giochi in 4K potrebbero essere gestiti con un dettaglio grafico di alto livello per non parlare poi dell’esperienza in realtà aumentata. Sia Xbox One S che Project Scorpio riprodurranno gli stessi giochi. Restiamo in attesa di maggiori dettagli.

Gears of War 4

E’ inutile negarlo: Gears of War 4 è uno dei titoli più attesi della line-up Xbox One. Forte di questa grande attesa Microsoft ha presentato un videogameplay della modalità singolo giocatore: un piccolo assaggio prima della portata principale. Non vediamo l’ora.

Forza Horizon 3

A tutta velocità! Gli appassionati di mezzo mondo, dopo i rumor che circolavano in rete, possono finalmente brindare: Forza Horizon 3, il racing game open world è stato ufficialmente annunciato. Non sono mancati tutti i dettagli, ma per quelli vi rimandiamo ai nostri articoli dedicati.

Recore

L’anno scorso fece la sua prima apparizione e le notizie nel tempo non sono state poi moltissime. Durante la conferenza Microsoft non poteva mancare e questa volta si presenta con un bellissimo e frenetico gameplay trailer, pronto a strabiliare i videogiocatori il prossimo 13 settembre.

Scalebound

Uno dei quei titoli che gli utenti attendono con impazienza, Scalebound, torna a mostrarsi sul palco più famoso del mondo in esclusiva per Xbox One e PC. Il titolo farà parte del programma “Play Everywhere” e uscirà nel 2017 ma ancora non si sa una data esatta. Il nuovo e grande GDR targato Platinum Games sarà in grado di far “fondere” le vostre console? Sembrerebbe di sì.

Sea of Thieves

Arrrr, quanto tempo è che lo attendevamo? Quanto tempo è che volevamo vedere un gameplay? Sembra che Microsoft ci abbia accontentato regalandoci un bellissimo gameplay del progetto più ambizioso dei ragazzi di RARE. Beviamoci su nell’attesa di vederlo sulle nostre console.

Tutto il resto…

Quello su cui punta principalmente Microsoft è l’Xbox Play Everywhere, che consentirà a tutti gli acquirenti di utilizzare i titoli digitali acquistati nel Live sia su Xbox One che su Windows 10, condividendo a tutti gli effetti obiettivi e salvataggi. Il primo che sfrutterà questa funzionalità sarà proprio Gears of War 4. Senza dimenticare che nei piani della società ci sono anche tre nuove caratteristiche, scopriamo quali.

Un altro tasto che preme alla società è l’ID@Xbox che permette agli sviluppatori indipendenti di esprimere le proprie idee. Infatti un piccolo spazio durante la conferenza è stato riservato proprio a loro: andiamo a scoprire la lista completa di questi ambiziosi titoli.

Il sequel di una delle saghe di zombie più famose ad essere stato annunciato è Dead Rising 4, che anche questa volta sarà un’esclusiva per le piattaforme Microsoft: Vediamo i dettagli.

Si torna negli anni ’60 con We Happy Few: gli alleati hanno perso la Seconda Guerra Mondiale e in Inghilterra gli abitati assumono una sostanza misteriosa. Cosa succederà? Scopritelo qui insieme a noi.

Qualche tempo fa Tekken 7 si mostrava come un apparente esclusiva per PS4 ma non sarà così poiché l’Iron Fist Tournament arriverà anche su Xbox One. Approfondiamo il tutto in questo articolo.

Una nuova partenship tra Undead Labs e Microsoft Studios ha permesso lo sviluppo di State of Decay 2: per maggiori informazioni sul survival game potete leggere qui.

Siete ancora alle prese con i fantastici omini di Minecraft? Ebbene sarete felici di sapere che è in arrivo il Minecraft Realms. In cosa consiste? Scopriamolo insieme.

In The Witcher 3 è presente un fortunato gioco di carte che è piaciuto molto agli appassionati. Forte di questo successo i ragazzi di CD Projekt Red hanno pensato di fare un titolo a sé stante ancora più profondo e ricco di contenuti. Tutto su questo Card Game.

Per concludere in bellezza, dal punto di vista del gaming, Microsoft ha mostrato il trailer ufficiale di Halo Wars 2 accompagnato da un annuncio riguardante la beta: qui i dettagli.

Tirando le somme possiamo dire che la conferenza non è stato affatto brutta, anzi ha stuzzicato nel migliore dei modi la nostra grande fame da videogiocatori, regalandoci succose novità dei titoli più attesi e nuove IP. Vi lasciamo al resoconto dei nostri inviati. Ottimo lavoro Microsoft.


e3 2016 news

Da quando ha viaggiato nel tempo a bordo della Time Machine DeLorean DMC-12 la sua vita è cambiata radicalmente. Amante dei viaggi del tempo, predilige le console dai tempi del NES. Figlio degli anni '80, colleziona tutto quello che oggi viene definito come Vintage. Inguaribile Nerd e divoratore di serie TV.

Lost Password