GameStop farà provare PlayStation VR negli Stati Uniti

PlayStation VR

PS4
Acquista Ora
6.5

DISCRETO

GameStop farà provare PlayStation VR negli Stati Uniti

GameStop farà provare PlayStation VR negli Stati Uniti

I clienti potranno provare PlayStation VR negli store.

[adinserter block=”1″]

Se avete sempre pensato che la situazione oltreoceano sia visibilmente più rosea rispetto a quella del nostro Paese, probabilmente questa notizia consoliderà le nostre opinioni. La collaborazione tra GameStop e Sony porterà infatti PlayStation VR all’interno degli store americani, in modo che i clienti possano provare l’esperienza di realtà virtuale prima di tuffarsi a capofitto nel futuro dei videogiochi.

In quel di Dallas, durante una conferenza per gli investitori di GameStop, il vice presidente marketing di Sony John Koller ha infatti presentato un progetto piuttosto notevole, con interessi trilaterali tra la compagnia giapponese, la società di GameStop e i consumatori. Agli store verranno infatti distribuite più di 500.000 demo tra giugno e dicembre di quest’anno, in modo che i clienti possano avere un assaggio di PlayStation VR direttamente in negozio, senza comprare alla cieca.

playstation VR

Nei piani di Sony c’è dunque la voglia di far provare ai consumatori il proprio visore, per incentivare l’acquisto tramite i giochi che rappresenteranno maggiormente la casa giapponese, tra RIGS, Golem, EVE: Valkyrie e Star Wars Battlefront VR. Del resto, come affermato da Koller, PlayStation VR è qualcosa che “va vissuto per essere creduto: vendere una console come PS4 è un processo totalmente diverso, poiché si tratta comunque di un device classico che trova esempi anche nella concorrenza e nei PC. Un visore necessita invece di contatto e di prova, come continua a sottolineare John Koller:

La prova è il meccanismo che porta il cliente a comprare. Dovrete entrare in uno store GameStop per provare PlayStation VR. Siamo padroni di una tecnologia fantastica, ma per capire è necessario che prima ci mettiate le mani sopra. Vogliamo lasciare un’enorme impronta negli store con maggiore visibilità, per permettere le migliori esperienze dimostrative. Come target principale ci sono coloro che aspettavano l’uscita di PS4 in fila fuori dagli store, poiché sono loro che hanno comprato il maggior numero di giochi e rappresenteranno la parte attiva e vitale della community PlayStation VR.

GameStop, da parte sua, è ben lieta di stringere un simile accordo con Sony, fatto che mette in secondo piano l’attuale programma di HTC Vive che vede dimostrazioni in 10 store GameStop negli USA. Sony del resto ha una fanbase da oltre 36 milioni di clienti che seguono con ardore le azioni della loro società preferita.

playstation-vr-

A questo proposito, Tony Bartel, COO di GameStop, ha speso parole dolci per Sony, seguite poi da quelle di Paul Raines, CEO di GameStop:

Saremo sicuramente il partner chiave di lancio. Venderemo nei nostri negozi l’hardware di Sony PlayStation VR insieme a bundles e ai giochi.


Abbiamo giocato tutte le demo di realtà virtuale che sono passate attraverso i nostri uffici e, indubbiamente, PlayStation VR è il visore che richiede minore esperienza di assemblaggio e uno spazio ridotto, quindi ci aspettiamo di avere un numero enorme di demo negli store, a differenza di Oculus e HTC.

Parlando poi in termini più finanziari e meno videoludici, Rob Lloyd, chief financial officer di GameStop, ha previsto che l’andamento della realtà virtuale possa generare più di 15 miliardi di dollari in fatturato durante i prossimi anni. GameStop potrebbe possedere circa il 20% di questo mercato, traducendosi in 3 miliardi di dollari in vendite. Del resto, sempre parlando del mercato americano, il sistema di affiliazione di GameStop si sposa alla perfezione con l’iniziativa di Sony poiché il visore ha registrato un sold-out quasi istantaneo dei pre-order preparandosi al lancio con due bundle in arrivo il prossimo Ottobre: quello da 400$ conterrà solo PlayStation VR, mentre quello da 500$ comprenderà anche due controller PlayStation Move e la videocamera PlayStation Eye.

Vista una tale risposta dal pubblico americano ed una simile collaborazione tra Sony e GameStop, sarebbe una buona notizia se ciò potesse accadere in Italia, dove per ora persiste lo scetticismo nei confronti della realtà virtuale. PlayStation VR sarà venduto ad un prezzo di 399€, ma ancora poco si sa dei giochi presenti al lancio o di come esso possa essere pubblicizzato nel nostro Paese. Restate con noi per le novità.


Fonte

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password