Everybody’s Gone to the Rapture arriva su PC

Everybody’s Gone to the Rapture arriva su PC

Ma non sappiamo ancora quando.

È con un Tweet del 1°aprile che The Chines Room dice a tutto il mondo che Everybody’s Gone to the Rapture arriverà finalmente anche su PC.

Così come il gioco, anche l’annuncio non ha destato poche discussioni, visto che inizialmente era stato preso per un “pesce d’aprile”. Nonostante tutto però, i produttori hanno confermato che non si trattava di un pesce d’aprile e che quindi a breve potranno giocare a questa avventura in prima persona, tutti coloro che non hanno una PS4. Purtroppo non sappiamo ancora quando, ma il fatto che sia stato annunciato, ci lascia ben sperare. Ci auguriamo anche che nella versione PC vengano corretti alcuni dei “problemi” che abbiamo riscontrato anche noi in fase di recensione e che quindi possa trattarsi di una versione aggiornata e rivista di quella uscita in esclusiva per la console Sony.

Se non sapete di cosa abbiamo parlato finora, vi invitiamo a leggere la nostra recensione di Everybody’s Gone to the Rapture che, seppur negativa, lascia intendere che si tratta di un gioco molto particolare, che può piacere e che in alcuni casi è stato penalizzato da dei “difetti” di gameplay e non. In fondo parliamo di un gioco che ha un metacritic di 78, e che ha ricevuto tanti consensi dalla stampa. Noi lo abbiamo confrontato anche con The Vanishing of Ethan Carter.

Se poi siete pigri, accontentatevi del trailer di lancio qui sotto e continuate a seguirci per saperne di più.

https://www.youtube.com/watch?v=JBo6CmRvf58


Fonte

E' passato troppo tempo per ricordare il mio primo approccio al mondo videoludico... Limpido è invece il ricordo della prima console, un Atari 2600, e dei giorni interi passati a giocarci. Da allora sono cambiate molte cose: i videogiochi sono diventati il mio lavoro, non ho più tutto quel tempo per giocarli ed ormai sono pochi quelli che mi lasciano a bocca aperta. Ma aldilà di tutto, l'amore c’è ancora, così come la voglia di arrivare un giorno a crearne uno… Ecco, se non si fosse capito, sono un eterno “sognatore"!

Lost Password