Nintendo Miitomo – Anteprima

Nintendo Miitomo – Anteprima

Miitomo, il “social network” made in Nintendo.

[adinserter block=”1″]

Un bel giorno di Marzo siamo stati a Milano per provare in anteprima Miitomo, prima app per smartphone di Nintendo, un innovativo e creativo social network che promette di portare la fantasia e l’esperienza della casa giapponese sugli smartphone di tutto il mondo. Nintendo ha infatti deciso di ampliare la propria fetta di mercato, senza abbandonare le console casalinghe e portatili, ma concentrandosi anche su quello che appare come il futuro (e il presente) dei videogiochi casual, ovvero gli smartphone: qui non si parla di un’applicazione a solo scopo videoludico, ma di una vera e propria “comunità” social con funzioni singolari, che ruotano attorno al ben conosciuto mondo dei Mii, i curiosi avatar di Nintendo nati su Wii. L’applicazione può ovviamente interagire anche con i social più usati, come Facebook e Twitter, ma può vivere anche da sola sfruttando i classici contatti che abbiamo vita reale sia quelli appartenenti alla propria cerchia sulle console che sfruttano il Nintendo Network ID.

Non importa essere fan della casa giapponese per godere appieno dell’applicazione: Miitomo è pensata infatti per tutti, con una UI (interfaccia utente) molto intuitiva, ricca di colori e di interazioni. Tutto ovviamente ruota attorno al proprio Mii, che va plasmato al primo utilizzo in base ai nostri gusti personali oppure grazie al riconoscimento facciale attraverso la propria videocamera. Ad ogni modo, l’interfaccia di creazione del Mii è stata completamente aggiornata per funzionare al meglio con un dispositivo mobile: si può anche importare il proprio personaggio da Nintendo 3DS utilizzando l’apposito codice QR!

miitomo-copertina-gamesoul

Dopo aver deciso l’estetica del nostro Mii, si passa a ciò che conta veramente nella vita, ovvero l’aspetto interiore. È ora di essere sinceri, poiché l’applicazione capisce la nostra personalità in base a come modelliamo i vari parametri, andando anche a modificare l’aspetto della nostra nuova casa. Una volta entrati nell’appartamento, Miitomo è dunque pronta per l’utilizzo: starà a noi interagire con i nostri amici, o con il nostro Mii, soddisfacendo le sue richieste e rispondendo alle domande che ci pone durante la giornata.

La chiave di Miitomo sta anche in questo, una continua interazione con l’utente, non solo tramite scritte, ma anche vocalmente. Una voce legge infatti i testi presenti sullo schermo e ci pone alcune domande sulla giornata. Le stesse domande vengono fatte anche agli amici ed ognuno può vedere le risposte, a patto che si sia fatto lo stesso: per sapere la risposta di un amico ignorando la domanda basta spendere una caramella, valuta che si può raccogliere semplicemente giocando con l’applicazione.

Questo perché Miitomo non è solo un social network, ma anche una possibile fonte di intrattenimento con alcuni minigiochi, che verranno affiancati in futuro da più varianti e alternative: quello disponibile al lancio sarà Sgancia Mii, molto simile a Plinko, ma con la differenza che la pallina è un Mii che deve atterrare su varie piattaforme per sbloccare vestiti esclusivi, bonus o premi di consolazione, come appunto le caramelle. Sono soprattutto però i vestiti esclusivi a fare gola, poiché non possono essere acquistati nello store: ci sono comunque molti capi di abbigliamento, alcuni seri ed altri estremamente giocosi in stile Nintendo. La valuta è ottenibile semplicemente utilizzando Miitomo, ma si possono anche acquistare elementi interni all’app tramite microtransazioni.

nintendo-miitomo

Non solo, l’applicazione interagisce costantemente col nuovo programma My Nintendo: in base all’uso giornaliero, i bonus sbloccati nell’app contribuiscono all’acquisizione di premi, ovviamente sempre nel caso in cui ci sia un account Nintendo Network collegato. Come potete vedere dalle immagini, è possibile conciare il proprio Mii nella maniera più fantasiosa possibile, ma soprattutto inserirlo in contesti insoliti grazie alle foto, che l’applicazione propone giornalmente in relazione alle domande. Le animazioni ottenibili nelle foto sono parecchie e tutte personalizzabili con sfondi, testi e forme da applicare in seguito.

Miitomo potrebbe rappresentare un validissimo modo per Nintendo di entrare nel settore mobile con un’applicazione che in sostanza non è un gioco, ma che si comporta come tale ed è infusa dello spirito sereno e divertente della casa giapponese. Non si conoscono ancora le tempistiche di arrivo in Italia, ma i fan sapranno certamente aspettare con curiosità l’arrivo dei propri Mii sui loro smartphone. Nel frattempo in Giappone chiunque può cominciare ad usarla e a dare i propri preziosi feedback a Nintendo, chissà che non sia possibile scoprire di più nelle prossime settimane grazie a loro!

miitomo-gamesoul-screen


Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password