Forza Motorsport 6 Apex è ufficiale e sarà gratuito

Forza Motorsport 6

PC Xbox One
9.6

Media Utente

Forza Motorsport 6 Apex è ufficiale e sarà gratuito

Un nuovo Forza Motorsport 6 su PC Windows 10

Come vi avevamo anticipato ieri, Microsoft ha tenuto un evento per la stampa a San Francisco, in cui ha presentato diverse novità su Xbox One e PC gaming, tra cui proprio una versione dedicata per Windows 10 del loro franchise motoristico di punta: il suo nome è Forza Motorsport 6 Apex.

Se vi aspettate un porting della versione Xbox One, rimarrete purtroppo delusi, ma siamo sicuri che chiuderete un occhio sapendo che il gioco uscirà a breve, che raggiungerà i 4K, ma soprattutto che sarà “free to play“. Apex sarà un’esperienza standalone che conterrà però molti dei punti di “forza” della versione Xbox One, come ad esempio i Drivatar degli avversari e la funzione Forzavista, attraverso cui potrete studiare ogni dettaglio dei 63 bolidi a quattro ruote che saranno disponibili. Inoltre grazie alle DirectX 12, FM6 Apex potrà raggiungere la ragguardevole risoluzione di 4K (hardware permettendo ndr.), che potrete ammirare già nel video in cima all’articolo.

Potremo competere in un nuovo “Showcase Tour” con altre features dedicate a questa versione, tra cui un sistema di punteggio ed obiettivi creati appositamente. Allo stesso tempo non mancheranno le features offerte da Xbox Live, quali achievements, chat vocale e lista amici.
Ci saranno più di 20 tracciati divisi in 6 località diverse, comprensive di varianti notturne o con pioggia. Come detto, le vetture saranno 63 tra muscle cars, touring, prototipi ed altri tipi ancora; certo sono nulla in confronto alle 460 della versione Xbox One, ma non possiamo nemmeno lamentarci, viste le circostanze.

Vi lasciamo proprio alle immagini di alcune di queste vetture, invitandovi a seguirci per conoscere nuovi dettagli, ma soprattutto una data definitiva per questa nuova incarnazione di Forza Motorsport.


Fonte

E' passato troppo tempo per ricordare il mio primo approccio al mondo videoludico... Limpido è invece il ricordo della prima console, un Atari 2600, e dei giorni interi passati a giocarci. Da allora sono cambiate molte cose: i videogiochi sono diventati il mio lavoro, non ho più tutto quel tempo per giocarli ed ormai sono pochi quelli che mi lasciano a bocca aperta. Ma aldilà di tutto, l'amore c’è ancora, così come la voglia di arrivare un giorno a crearne uno… Ecco, se non si fosse capito, sono un eterno “sognatore"!

Lost Password