Far Cry Primal riporta in vita l’Età della Pietra in video

ARVE Error: Element ID could not be build, please report this bug.

Far Cry Primal riporta in vita una lingua morta.

[adinserter block=”1″]

Manca pochissimo all’arrivo di Far Cry Primal nei negozi. Ubisoft ci delizia con uno splendido documentario di circa 12 minuti dedicato all’incredibile lavoro di ricostruzione storica che è stato fatto per il gioco. Per portare alla luce una lingua morta come il protoindoeuropeo parlato nel gioco, i ragazzi di Ubisoft si sono affidati agli esperti linguisti dell’università del Kentucky. Grazie al loro incredibile lavoro archeologico, diversi dialetti preistorici sono stati ricostruiti con un realismo ed una credibilità senza pari, pronti per essere inseriti nel gioco grazie alle performance degli attori.

Far Cry Primal ci metterà nei panni di Takkar, maestro di belve della tribù Wenja che dovrà scontrarsi per la sopravvivenza con animali feroci e due tribù rivali per scongiurare il pericolo di estinzione, con letali armi, poderosi compagni animali e astuzia. Avete visto la PS4 di pietra scolpita per celebrare l’arrivo del gioco?

Far Cry Primal arriverà il prossimo 23 febbraio su PC, PS4 e Xbox One. Se volete saperne di più, leggete la nostra anteprimarimanete su GameSoul per tutti i prossimi aggiornamenti.


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password