Magic Soul – Prerelease a due teste

Magic Soul – Prerelease a due teste

…limited a doppia faccia!

Bentornati lettori in un nuovo articolo di Magic Soul, la rubrica di GameSoul che si occupa di Magic the Gathering. Rieccomi con il primo articolo dell’anno, in cui non potevo non trattare l’evento imminente che ci coinvolgerà tutti questo weekend. Sto parlando ovviamente della prerelease di Giuramento dei Guardiani, che si terrà al termine di questa settimana e che vedrà per la prima volta un limited a coppie! Infatti dopo aver riconosciuto il Two-Headed Giant come una variante importante del multiplayer di Magic, la Wizards of the Coast ha deciso di darle più risalto rendendola protagonista di una prerelease. I planeswalkers hanno provato a contrastare da soli gli eldrazi, ma hanno fallito. L’unico modo con il quale possono strappare la vittoria contro queste titaniche creature è allearsi e fondere i loro poteri per abbatterli definitivamente.

Ma torniamo a parlare della prerelease e di come si svolgerà. Il formato, come vi ho anticipato, è quello del Gigante a due teste (se non lo conoscete trovate un mio vecchio articolo dedicato qui), quindi presentatevi alla prerelease con un compagno (o una compagna) e date un nome al vostro team. In alternativa potrete anche presentarvi singolarmente e sperare di trovare lì stesso qualcuno “spaiato” con cui giocare.

OGWPre box

Una volta che vi sarete registrati e accomodati ai tavoli, ognuno dei partecipanti riceverà un prerelease pack di Giuramento dei Guardiani. Questo speciale pacchetto adornato con la trama edrica tendente all’arancio sarà poi sfruttabile anche come portamazzo al termine dell’evento. Una volta che lo avrete spacchettato, all’interno troverete un dado spindown lifecounter (utile a contare i punti vita in assenza di materiale su cui annotarli), un separatore in cartone duro, quattro bustine di Giuramento dei Guardiani, due bustine di Battaglia per Zendikar, un foglietto illustrativo con qualche consiglio per la costruzione del mazzo e la promo giocabile. Ricordo che la promo può essere una qualuque delle rare o mitiche di Giuramento dei Guardiani.

[adinserter block=”1″]

Ora che avete tutto pronto, passate le vostre carte al giocatore che avete di fronte, che provvederà a spuntare quelle che possedete, mentre voi farete la stessa cosa con le sue. Questo procedimento è particolarmente importante durante le prerelease per ridurre le possibilità che un giocatore possa barare, inserendo nel proprio mazzo limited delle carte portate da casa, ma in questa particolare prerelease torna utile anche per ricordare con sicurezza quali carte avete trovato. Al termine del cosiddetto listaggio, riprendete le vostre carte e ritrovate il vostro compagno, poi unite i vostri pool. Da questo blocchetto, che comprende in totale 180 carte (120 di Giuramento dei Guardiani e 60 di Battaglia per Zendikar), dovrete costruire due mazzi da almeno 40 carte l’uno con cui competere durante l’evento. Come di consueto le terre base verranno fornite a parte dall’organizzatore del torneo, ma non saranno fornite le carte Distesa (seppur siano terre base) e se vorrete giocarle, vi dovrete accontentare solo di quelle presenti all’interno del vostro doppio pool. Cercate di costruire dei mazzi quanto più sinergici possibile tra loro, in modo tale che uno possa colmare i punti deboli dell’altro e viceversa.

Per le regole principali su come giocare una partita di gigante a due teste, vi rimando all’articolo che ho linkato sopra; l’unica modifica degna di nota è che, essendo il formato quello del limited, il limite di quattro copie di una singola carta per entrambi i mazzi, non c’è. Ricordo che entrambi i giocatori possono sfruttare tutte le carte avanzate del pool come fosse una sideboard e che, essendo una prerelease, potete cambiare il vostro mazzo in qualunque momento tra una partita e l’altra.
Prima di lasciarvi, ecco un video di Giulia Mambrini, la nostra community manager, che spiega il tutto con semplicità:

https://youtu.be/GifEPhEiY2I

Anche per questa settimana è tutto, tornate la prossima per trovare un nuovo articolo di Magic Soul!

Gioco a Magic da quando avevo 14 anni, ho iniziato nel lontano 2002 e non ho mai smesso. Oltre al gioco mi sono appassionato molto anche all'ambientazione e alle storie che stanno dietro alle carte, tanto da spingermi a fondare una Wiki su magic e aprire un blog.

Lost Password