Miglior Gioco Xbox One – GameSoul Awards 2015

Miglior Gioco Xbox One – GameSoul Awards 2015

Nel duello che si combatte a suon di console vendute, il dominio di Sony è ormai conclamato e ampiamente riconosciuto da tutti. La concorrenza, dal canto suo, non resta con le mani in mano e mette in atto la più semplice delle strategie: avere esclusive che contano. Su Wii U troverete quindi tutti i giochi tipici di Nintendo, che comunque non sono stati sufficienti a risollevare la situazione della console casalinga, mentre su Xbox One troverete quella che Microsoft ha definito per circa sei mesi “la migliore line-up di sempre di Xbox“. Nonostante qualche rinvio (Quantum Break e Fable Legends), in effetti è difficile dare torto alla compagnia di Redmond: nel 2015 Microsoft ha schierato sulla sua console quasi tutte le sue IP per un assalto frontale davvero interessante che ha riservato anche qualche sorpresa.

Innanzitutto ogni Xbox non può dirsi completa o sensata prima di avere il suo capitolo di Halo e quest’anno finalmente Halo 5: Guardians è approdato su One. Il secondo titolo sviluppato da 343 Industries per qualcuno non ha brillato particolarmente nella campagna principale, ha come al solito ha dato incredibili soddisfazioni nel comparto multiplayer, grazie anche a novità come la Warzone che hanno fatto la felicità dei fan di Master Chief & Co. In assenza del re dei simulatori su console (sì, parliamo di Gran Turismo), Microsoft ne ha approfittato e la sua serie Forza Motorsport ha prosperato tra un capitolo introduttivo (il 5, lanciato al day one della console), uno spin-off che ha fatto scuola nel mondo degli arcade e finalmente con il sesto capitolo ufficiale, la summa di tutte le esperienze di Turn 10 incapsulate in un videogioco enciclopedico.

Non è mancato l’occhio di riguardo per gli amanti degli indie, grazie al meraviglioso Ori and the Blind Forest, sviluppato da Moon Studios e capace con la sua grafica poetica e il suo level design labirintico e perfetto di conquistare tutti i fan dei platform e dei metroidvania alla ricerca di una sfida impegnativa. I nostalgici infine possono farsi coccolare da Rare Replay, la sorpresa annunciata all’E3 che mette a disposizione dei giocatori Xbox i capolavori di Rare, appartenenti in gran parte all’epoca della lunga e proficua collaborazione con Nintendo.

Citiamo per ultima l’esclusiva più clamorosa dell’anno, il colpaccio che nessuno si sarebbe mai aspettato: il sequel del fortunato reboot di Tomb Raider è infatti uscito solo su Xbox. A breve arriverà la versione PC, ma la versione PS4 è ancora molto lontana e in questo modo Microsoft si è garantita per moltissimi mesi un peso massimo in esclusiva sulle sue piattaforme. E per fortuna Rise of the Tomb Raider è assolutamente degno del suo predecessore, ponendosi anche come uno dei giochi dell’anno nel suo genere.

Il piatto quindi è molto ricco… e voi quale avete preferito tra le cinque esclusive per Xbox One? Votate in fondo all’articolo!


Halo-5-Guardians


Rise-of-the-Tomb-Raider


Forza-Motorsport-6


Ori-and-the-Blind-Forest


Rare-Replay


And the winner is…

one

Qual è stato il miglior gioco Xbox One del 2015?

  • Halo 5: Guardians (35%, 820 Votes)
  • Rise of The Tomb Raider (35%, 807 Votes)
  • Forza Motorsport 6 (19%, 456 Votes)
  • Ori & the Blind Forest (9%, 209 Votes)
  • Rare Replay (2%, 47 Votes)

Totale Voti: 2.339

Loading ... Loading ...

 

Da quando ho scoperto che i piaceri che i miei pollici opponibili potevano darmi con un joypad erano pressoché infiniti non ho mai smesso di videogiocare. Appassionato di cinema e musica, sempre e solo a livello maniacale.
  • Raffaele Rivelli

    Halo 5 mi è piaciuto più di tutti gioco dinamico e pieno di novità !!!!! Per non parlare dell’infinito sviluppo multiplayer

Lost Password