fbpx

Intervista a Jamie Jackson per Guitar Hero Live

ARVE Error: Wrapper ID could not be build, please report this bug.

Jamie Jackson ci introduce a Guitar Hero Live.

[adinserter block=”1″]

Dopo una lunghissima attesa, finalmente i fan di Guitar Hero hanno potuto riabbracciare la loro serie preferita, approdata da circa due settimane sul mercato sotto il nome di Guitar Hero Live. Rispetto ai precedenti capitoli, FreeStyleGames ha deciso di cambiare le carte in tavola e proporre ai giocatori qualcosa di nuovo, una serie di innovazioni tecniche sia nel gioco che al di fuori.

Prima di tutto va notata la nuova chitarra, che passa dalla classica configurazione a cinque tasti a quella a sei tasti, in due file da tre. È un aggiornamento piuttosto importante poiché va a modificare molto lo stile del gioco, ma è anche importante notare che molti giocatori ancora non si sono accorti di questa cosa e rimangono scettici poiché credono fermamente che i tasti siano solo 3: questo dimostra che la maggior parte di chi gioca a Guitar Hero Live non ha mai preso in mano una chitarra vera e non sa quali siano le sfumature e le combinazioni che un manico a sei corde può dare.

Il gameplay di Guitar Hero Live non è dunque più semplice, ma si adatta alle abilità del giocatore e, soprattutto, mai come ora si dimostra un valido specchio del vero funzionamento di una chitarra. Dex ha parlato di queste cose in un’intervista con Jamie Jackson, sviluppatore presso FreeStyleGames che ci ha permesso di sapere qualcosa in più sul gioco. Guitar Hero Live è già stato anche recensito e pare sia andato molto bene: scoprite qui tutti i dettagli.

guitar_hero_live-3


Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password