fbpx

NBA 2K14 – Anteprima/Hands On [Gamescom 2013]

NBA 2K14 – Anteprima/Hands On [Gamescom 2013]

nba2k14_preview (1)

2K Sports ha scelto il migliore in campo NBA per realizzare l’edizione 2014 di NBA 2K. Ecco cosa abbiamo potuto apprezzare del gioco alla GamesCom di quest’anno!

Nonostante la presenza (nel gioco) di James Lebron come producer del prossimo NBA 2K14, l’assenza della versione next-gen (PS4 e Xbox One) alla Gamescom 2013 è stata, devo dire a malincuore, un tantino deludente. La qualità del gioco di basket di 2K Games è in crescita da alcuni anni a questa parte, mentre il sistema di controllo dei giocatori e del pallone hanno probabilmente raggiunto il massimo ottenibile su console di attuale generazione (PS3 e Xbox 360).

È proprio questa sorta di saturazione delle meccaniche che, almeno al sottoscritto, ha lasciato intendere una maggiore attenzione degli sviluppatori alla versione next-gen, specialmente in occasione della fiera di Colonia.

La fisica dei movimenti e le animazioni sono state ulteriormente curate da 2K.

Detto questo però, le novità e le rifiniture apportate alla formula di NBA 2K13 non mancano assolutamente, inoltre ci sono potenzialmente milioni di giocatori che con le attuali console possono ritenersi eccitati dall’arrivo di NBA 2K14.

L’espansione del ventaglio di squadre ha fatto si che 2K Sports guardasse verso il continente europeo per realizzare l’inserimento di 14 tra i migliori team dell’Euroleague, inclusi gli Olympiacos Piraeus, CSKA Moscow, Real Madrid e FC Barcelona. Guardare al di fuori del solo NBA gioverà sicuramente a conquistare nuovi appassionati di questo sport, magari legati al campionato europeo e ai suoi giocatori, le cui statistiche saranno, promettono gli sviluppatori, accurate e fedeli alla realtà.

Sul fronte NBA invece è stato confermato il Dynamic Living Rosters basato su Stats Inc., un sistema in grado di aggiornare gli attributi di ogni giocatore, compresa le loro tendenze di gioco, su base giornaliera. Questo sistema è sicuramente uno dei più intriganti della serie, in quanto ogni game giocato in NBA condizionerà le caratteristiche delle squadre in NBA 2K14.

nba2k14_preview (3)

La fisica dei contrasti ha subito diversi aggiornamenti.

Novità interessanti sono state apportate anche alle dinamiche della partita, dovute principalmente a nuove routine dell’IA degli avversari che in base al tipo di gioco adottato dal giocatore tenterà di contrastarlo con una strategia di difesa specifica. A seconda della fase del match, l’avversario guidato dall’IA reagirà di conseguenza, scegliendo ad esempio se giocare sulla difensiva o sul pressing.

La partecipazione al progetto di James LeBron non poteva non portare anche alla realizzazione di una modalità dedicata al campione del basket made in USA, intitolata “LeBron Path to Greatness”.
Lo scopo di questa singolare modalità sarà quello di far raggiungere al talentuoso cestista la Hall of Fame, ma per farlo bisognerà affrontare altri campioni del basket, come Kobe Bryant e altri del passatoche i giocatori potrebbero non aspettarsi”, come è stato affermato in quel di Colonia.

Altre interessanti modalità, purtroppo non presenti durante la presentazione e l’hands on, sono le Crews, per affrontare altri giocatori in battaglie 5 contro 5 con risultati aggiornati in classifiche e statistiche, ma anche il ritorno di MyTEAM con nuove modalità per i giocatori e tornei in singolo e multi (si tratterà di un’esclusiva delle versioni PS3 e Xbox 360). Non mancherà la creazione del giocatore e l’integrazione delle funzioni Kinect per Xbox 360.

[hr] NBA 2K14 Soundtrack

ARVE Error: id and provider shortcodes attributes are mandatory for old shortcodes. It is recommended to switch to new shortcodes that need only url

[hr]

NBA 2K14 alla Gamescom 2013 ha mostrato un comparto visivo dettagliato e dal framerate stabile, il gioco è apprezzabilmente fluido, grazie anche all’inserimento di nuove animazioni (circa 3000, hanno affermato gli sviluppatori), ma ad essere davvero spettacolare è la colonna sonora, detta “King James Soundtrack” perché ogni pezzo è stato selezionato da LeBron James in persona e include artisti come Daft Punk, Jay Z, The Black Keys, Eminem e molti altri ancora.
Ritmo per le orecchie significa intrattenimento per il giocatore in ogni fase di gioco, menù compresi.

nba2k14_preview (5)

Controllo del giocatore e del tiro sulla punta delle dita in NBA 2K14.

 

NBA 2K14 uscirà su PS3, Xbox 360 e PC il 4 ottobre 2013,  su PlayStation 4 il 29 novembre, mentre deve essere ancora confermata la data d’uscita su Xbox One (legata al lancio della console).

[hr] Trailer gameplay di NBA 2K14

ARVE Error: id and provider shortcodes attributes are mandatory for old shortcodes. It is recommended to switch to new shortcodes that need only url

[hr] Gallery d’immagini completa di NBA 2K14

Lost Password